Coronavirus, caso sospetto a Livorno: è un 60enne tornato da Shanghai

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Febbraio 2020 8:19 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2020 8:39
Coronavirus, Ansa

Coronavirus, caso sospetto a Livorno: è un 60enne tornato dalla Shangai (foto Ansa)

ROMA – Un livornese di circa 60 anni è ricoverato all’ospedale di Livorno nel reparto di malattie infettive come caso sospetto di coronavirus. Lo rende noto l’Asl Toscana Nord Ovest. L’uomo è tornato domenica scorsa da Shanghai per un viaggio di lavoro: ha accusato uno stato di malessere generale e ha chiamato il 118. E’ stato così prontamente attivato il protocollo di isolamento previsto a livello nazionale.

Il paziente è stato portato direttamente nel reparto, senza passare dal pronto soccorso. Il prelievo è stato inviato, come indicato dalla Regione Toscana, al laboratorio di virologia della Azienda ospedaliera universitaria di Siena. Il responso arriverà nella mattinata di domani. L’uomo si trova comunque in buone condizioni seppur in stato di isolamento preventivo.

Coronavirus, gli ultimi dati dalla Cina.

Il numero di vittime di Coronavirus in Cina sale a 490 dopo che le autorità della provincia dell’Hubei hanno riportato di 65 nuovi decessi avvenuti oggi. Nel suo aggiornamento quotidiano, i dati della commissione sanitaria di Hubei, che è stata colpita più duramente dal virus, hanno anche mostrato un balzo nelle infezioni confermate con 3.156 nuovi casi.

Il numero totale dei casi di coronavirus accertati in Cina ha raggiunto quota 24.324.

Fonte: Ansa.