Coronavirus in Lombardia, positivi e vittime in calo: +598 e +93. Ieri i morti erano stati 104

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Aprile 2020 18:40 | Ultimo aggiornamento: 1 Maggio 2020 8:24
Coronavirus in Lombardia, positivi e vittime in calo: +598 e +93. Ieri i morti erano stati 104

Coronavirus in Lombardia, positivi e vittime in calo: +598 e +93. Ieri i morti erano stati 104 (Nella foto Ansa, il governatore Fontana)

MILANO  –  Continuano per fortuna a rallentare i contagi di coronavirus in Lombardia. Oggi, giovedì 30 aprile, i nuovi casi registrati sono stati 598 contro i 786 di ieri. Inferiore però il numero dei tamponi effettuati: 11.048 contro 14.472.

Calano però anche i ricoverati in ospedale e scende il trend delle vittime: in terapia intensiva si registra oggi un -29 contro il -21 di ieri. I ricoverati calano di 289 contro i -160 del giorno precedente e i morti aumentano di 93 contro i +104 di ieri.

Coronavirus, in Lombardia pronte altre 5,6 milioni di mascherine

Una nuova fornitura di mascherine chirurgiche ad uso civile è pronta per essere distribuita in tutta la Lombardia nei prossimi giorni.

Lo rende noto la Regione, spiegando che dal magazzino Areu di Rho partiranno oltre 5,6 milioni di Dispositivi di Protezione Individuale, destinati principalmente ai Comuni grazie alla collaborazione con le Province lombarde.

Previsto anche il rifornimento gratuito di diverse altre realtà che, a vario titolo e in differenti settori, operano sul territorio regionale.

“Ennesimo straordinario risultato reso possibile dall’impegno dei nostri volontari di Protezione civile, e alla collaborazione di tutti gli enti interessati – ha commentato l’assessore regionale al territorio e Protezione civile, Pietro Foroni – in Lombardia, infatti, è obbligatorio coprire le vie respiratorie. La distribuzione gratuita di dispositivi filtranti è stata quindi pensata da subito come un aiuto in più ai cittadini, in particolare alle fasce più bisognose e fragili della popolazione lombarda”.

Pochi giorni fa Regione aveva distribuito un nuovo carico da 4,5 milioni di mascherine, arrivando a circa 13 milioni di pezzi. Con la nuova distribuzione il totale salirà così a oltre 18 milioni. (Fonte: Agi)