Coronavirus, morti altri tre medici il 4 aprile: sono 80 dall’inizio dell’epidemia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Aprile 2020 15:28 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2020 15:28
Coronavirus medici morti sono 80: altri 3 deceduti il 4 aprile

Coronavirus medici morti sono 80: altri 3 deceduti il 4 aprile (Foto archivio ANSA)

ROMA – Altri tre medici sono morti per il coronavirus sabato 4 aprile. Il numero di dottori morti dall’inizio dell’epidemia di covid-19 sale quindi a 80 in totale. Questi i numeri forniti dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), che nel suo sito listato a lutto riporta giornalmente l’elenco delle vittime.

I medici che si sono spenti oggi 4 aprile combattendo contro il coronavirus sono Paolo Peroni, medico chiurugo specialista in Oftalmologia, Giandomenico Iannucci, medico di famglia, e Giovanni Battista Tommasino, medico di famiglia di 61 anni originario di Castellammare di Stabia.

In totale, stando agli ultimi dati dell’Istituto Superiore di Sanità, sono 11.252 gli operatori sanitari contagiati e 890 i medici morti per coronavirus. (Fonti: ANSA e AGI)