Coronavirus, il messaggio audio di un prete su WhatsApp: “Restate a casa o vi sparo dal campanile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2020 9:04 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020 9:07
Coronavirus, Ansa

Coronavirus, il messaggio audio di un prete su WhatsApp: “Restate a casa o vi sparo dal campanile” (foto Ansa)

ROMA – “Restate in casa. Se vi vedo passeggiare inutilmente per il quartiere, vi sparo con la carabina dal campanile e vi azzoppo”. 

L’audio, che sta circolando su WhatsApp da qualche giorno, è stato attribuito ad un parroco di un quartiere di Brescia. Brescia, lo ricordiamo, è una delle zone che più è stata colpita dall’emergenza coronavirus.

C’è da sottolineare che WhatsApp in questi giorni, è diventata la nuova frontiera dei messaggi audio. Messaggi spesso finti, spesso assurdi, qualche volta vero simili e qualche rara volta veri. In questo caso diciamo almeno… vero simile.

Il sacerdote ha comunque smentito di essere l’autore dell’audio anche se qualcuno dubita sulla smentita. Un messaggio, secondo alcuni, realizzato in tono scherzoso, per una chat ristretta. Un messaggio però, quello del sacerdote, finito un po’ ovunque. Sembra chiaro che il messaggio, in tono scherzoso, suo o no, del sacerdote o meno, da una chat ristretta e poi finito dove non doveva finire e quindi sui cellulare di troppi che magari hanno preso un po’ troppo sul serio la questione.

Comunque, smentita o meno, campanile o meno, fucile o meno, è meglio restare a casa. E date un’occhiata al campanile prima di uscire. Non si sa mai.

Fonte: WhatsApp.