Coronavirus, il monitoraggio del ministero della Salute: “Indice Rt sopra 1”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Agosto 2020 18:36 | Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2020 8:45
Coronavirus, foto d'archivio Ansa

Coronavirus, il monitoraggio del ministero della Salute: “Indice Rt sopra 1” (foto Ansa)

Coronavirus, il monitoraggio del ministero della Salute: “Indice Rt sopra 1”.

L’indice di trasmissione nazionale (Rt) calcolato sui casi sintomatici di coronavirus è pari a 1.01.

Lo rileva il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute.

Questo indica, si sottolinea, che, “al netto dei casi identificati attraverso attività di screening e dei casi importati, il numero di casi sintomatici diagnosticati nel nostro paese è sostanzialmente stazionario”.

L’età mediana dei casi diagnosticati nell’ultima settimana “è ormai intorno ai 40 anni”.

“Questo comporta un rischio più basso nel breve periodo di un possibile sovraccarico dei servizi sanitari”.

A livello nazionale, si osserva complessivamente un “aumento nel numero di nuovi casi diagnosticati e notificati rispetto alla settimana di monitoraggio precedente.

L’aumento è soprattutto in persone asintomatiche”.

Sebbene le misure di lockdown in Italia “abbiano permesso un controllo efficace dell’infezione da SARS-CoV-2, al momento siamo in una situazione che mostra una tendenza in aumento”.

“Persiste, infatti, una trasmissione diffusa del virus che, quando si verificano condizioni favorevoli, provoca focolai anche di dimensioni rilevanti”.

“Si ribadisce la necessità di rispettare i provvedimenti di quarantena,ì.

Anche identificando strutture dedicate, sia per le persone che rientrano da paesi per i quali è prevista la quarantena, e sia a seguito di richiesta dell’autorità sanitaria essendo stati individuati come contatti stretti di un caso”.

“In caso contrario, nelle prossime settimane – si avverte nel Rapporto – potremmo assistere ad un aumento rilevante nel numero di casi a livello nazionale”. (Fonte: Ansa).