Coronavirus: un morto in Francia, è il primo fuori dall’Asia

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Febbraio 2020 12:53 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2020 13:34
coronavirus un morto in francia

Coronavirus: un morto in Francia, è il primo fuori dall’Asia (foto Ansa)

PARIGI  – Una persona è morta in Francia per le conseguenze del coronavirus. Si tratta della prima vittima fuori dall’Asia. Lo ha annunciato il ministro della Sanità francese precisando che la vittima è un turista cinese di 80 anni, primo ricoverato per il coronavirus e arrivato in Francia dalla provincia di Hubei il 5 gennaio. L’uomo era stato ricoverato in isolamento a partire dal 25 gennaio e le sue condizioni si erano aggravate velocemente.

Secondo quanto ha reso noto la ministra della Sanità francese, Agnes Buzyn “l’uomo è stato ricoverato 25 gennaio all’ospedale Bichat di Parigi, insieme alla figlia, con rigorose misure di isolamento. Le sue condizioni di salute si erano deteriorate rapidamente e da diversi giorni era in condizioni critiche in terapia intensiva”. La ministra ha aggiunto che l’anziano “aveva una grave infezione polmonare”.

Anche la figlia 50enne è ricoverata in ospedale ma “dovrebbe essere dimessa nei prossimi giorni”. A dirlo è ancora Agnès Buzyn.   

In Francia ci sono a oggi 10 casi confermati di coronavirus, di cui quattro sono guariti e sono stati dimessi. Altri sei restano sotto osservazione in ospedale ma le loro condizioni non preoccupano. Si tratta, oltre alla figlia del turista cinese, dei cinque britannici (quattro adulti e un bambino di 9 anni) contagiati dal connazionale Steve Walsh dopo una vacanza in Alta Savoia.

Fonte: Ansa, AdnKronos, Mirror