Coronavirus, da Napoli a Zocca per vedere casa di Vasco Rossi: denunciati 5 giovani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2020 21:30 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2020 21:30
Coronavirus, da Napoli a Zocca per vedere casa di Vasco Rossi: denunciati 5 giovani

Coronavirus, da Napoli a Zocca per vedere casa di Vasco Rossi: denunciati 5 giovani (foto ANSA)

MODENA – In viaggio da Napoli verso Zocca, in provincia di Modena, per vedere la casa di Vasco Rossi. Tutto questo violando le norme di contenimento del coronavirus. Cinque fan del rocker, due ragazzi e tre ragazze tra i 18 e i 23 anni, sono stati denunciati dai carabinieri.

I cinque, riporta Il Giornale, notati mentre passeggiavano nel centro della cittadina del modenese, sono stati controllati dai carabinieri mentre erano a bordo di un’auto. Chieste loro motivazioni della loro presenza in città, i cinque hanno tranquillamente spiegato alle forze dell’ordine di essere arrivati a Zocca per vedere l’abitazione natia di Vasco, loro idolo musicale.

Non avendo rispettato le norme restrittive in atto per contenere la diffusione del Covid-19, sono stati tutti denunciati dai militari per il reato di inosservanza delle disposizioni dell’autorità, ai sensi dell’articolo 650 del codice penale. (fonte IL GIORNALE)