Coronavirus, morto il papà di Mattia, il paziente 1 di Codogno. Lui sarà dimesso a breve

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2020 20:34 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2020 20:35
Coronavirus, morto il papà di Mattia, il paziente 1 di Codogno

LODI – E’ morto il padre di Mattia, il paziente 1, il 38enne primo risultato positivo al coronavirus in Italia. Da quanto si è saputo, papà Moreno è una delle 62 vittime del paese di Castiglione d’Adda, uno dei dieci comuni della zona rossa del lodigiano, causate dall’epidemia. La morte di papà Moreno arriva proprio mentre il figlio, che per settimane è stato in gravi condizioni nella terapia intensiva al San Matteo di Pavia, sta per essere dimesso, e a breve diverrà papà.

Proprio per l’alto numero di decessi il sindaco del paese, di circa 4600 abitanti, Costantino Pesatori nei giorni scorsi ha telefonato al prof. Massimo Galli del’ospedale Sacco suggerendogli di condurre uno studio epidemiologico sul comune che amministra. Una richiesta che ha trovato la disponibilità dell’infettivologo.

Mattia invece, lunedì 23 marzo sarà dimesso dall’ospedale. Il paziente 1 è ricoverato al San Matteo di Pavia e “sta molto meglio”, ha detto in diretta su facebook l’assessore Giulio Gallera.

Fonte: Ansa