Coronavirus, a Pordenone barista multato: ha abbracciato i dipendenti per una foto

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2020 16:45 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2020 16:45
Coronavirus, a Pordenone barista multato: ha abbracciato i dipendenti per una foto

Coronavirus, a Pordenone barista multato: ha abbracciato i dipendenti per una foto (Foto archivio Ansa)

PORDENONE  –  Al ritorno al lavoro dopo due mesi di lockdown per la pandemia da coronavirus ha abbracciato i propri dipendenti per fare con loro una foto, e per questo gli è stata comminata una multa da 400 euro. 

Protagonista un barista di Pordenone, a cui è stato contestato di essere venuto meno alle misure di distanziamento sociale tuttora in vigore contro il contagio da coronavirus.

L’immagine è stata pubblicata oggi sulla stampa locale.

Da quanto si è appreso, gli agenti di polizia che avevano avuto segnalazione del comportamento del personale del bar hanno fatto i riscontri del caso e hanno accertato che la foto era stata scattata proprio lunedì 18 maggio, nel primo giorno di riapertura.

Al titolare dell’esercizio commerciale, invitato questa mattina negli Uffici della Polizia Amministrativa e di Sicurezza della Questura di Pordenone, è stata contestata la violazione all’articolo 4 del Decreto Legge 19 del 25 marzo 2020.

Nell’ambito dei servizi di vigilanza, lunedì erano pervenute diverse chiamate alla sala operativa della Questura di Pordenone da parte di cittadini che segnalavano situazioni di sovraffollamento in alcuni bar del centro.

Gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti sul posto verificando il rispetto del distanziamento individuale con l’obbligo di indossare le mascherine. (Fonte: Ansa)