Coronavirus, a Rho (Milano) anziano esce di casa dopo mesi di malattia senza mascherina. Gliela regalano i poliziotti

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Aprile 2020 12:05 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2020 12:05
Coronavirus, a Rho (Milano) anziano esce di casa dopo mesi di malattia senza mascherina. Gliela regalano i poliziotti

Coronavirus, a Rho (Milano) anziano esce di casa dopo mesi di malattia senza mascherina. Gliela regalano i poliziotti (archivio Ansa)

MILANO  –  Non usciva di casa dallo scorso inverno perché era stato malato, e così martedì 7 aprile, vista la bella giornata di sole e caldo, ha pensato di scendere con il suo deambulatore e fare un giro vicino al suo condominio. Ma non aveva la mascherina, ormai obbligatoria in Lombardia. E così dei poliziotti gliene hanno regalato una, per poi invitarlo a tornare al più preso a casa per non correre rischi. 

E’ accaduto a Rho, alle porte di Milano. Gli agenti erano impegnati nei controlli per verificare il rispetto delle misure restrittive varate dal governo per l’emergenza coronavirus, quando hanno notato l’anziano senza alcuna protezione su naso e bocca, come previsto dall’ordinanza Fontana. 

Così si sono avvicinati all’anziano, che ha raccontato loro la sua storia. Alla fine i poliziotti gli hanno regalato una mascherina chirurgica e lo hanno aiutato ad indossarla, ricordandosi di mantenere sempre almeno un metro di distanza da chiunque incontrasse.

Non è il primo gesto del genere a Milano: già a fine marzo alcuni agenti avevano fatto lo stesso dono ad un anziano, uscito per fare la spesa. (Fonte: Milano Today)