Coronavirus Roma, i quartieri più colpiti. La mappa del Seresmi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2020 14:11 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2020 14:11
Coronavirus Roma, la mappa

Coronavirus Roma, i quartieri più colpiti. La mappa dei contagi del Seresmi

ROMA – Quali sono i quartieri di Roma con più contagi da coronavirus?

Una mappa elaborata dal Seresmi, Servizio Regionale per l’Epidemiologia, Sorveglianza e controllo delle Malattie Infettive dell’Istituto Spallanzani, mostra, in una divisione per distretti, quali sono le zone di Roma più colpite dall’emergenza coronavirus.

Il distretto più colpito è il secondo che corrisponde al II° Municipio, un Municipio centrale, quello che include anche Villa Borghese.

Qui l’incidenza dei contagi è 52 e 66 casi ogni 100mila abitanti.

Gli altri quartieri più colpiti sono quelli del Distretto 13, Roma nord, il Distretto 1, il centro, il Distretto 9 (quindi EUR, Cecchignola, Torrino, Laurentino, Spinaceto, Vallerano, Castel Romano, Castel di Decima, Tor di Valle, Vitinia) e il Distretto 12 (Monteverde, Colli Portuensi, Gianicolense, via della Pisana).

In questi tre distretti l’incidenza è tra 39 e 52 casi di contagi ogni 100mila abitanti. 

“Le misure nel Lazio e nella sua Capitale – le parole del governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti – stanno funzionando, il sistema tiene, ma non dobbiamo mollare adesso. Ieri a Roma c’è stato il record di persone fermate, sono una minoranza ma pericolosa. Mi appello a cittadine e cittadini di continuare a rispettare le misure restrittive”. Poi un appello alla cittadinanza. “So che l’isolamento è una grande fatica ma non abbiamo alternative, dobbiamo andare avanti così con la certezza che ce la faremo”.

Fonte: Seresmi, Regione Lazio,.