Coronavirus, a Sanremo cinque suore morte in una casa di riposo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Aprile 2020 13:13 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2020 13:15
Coronavirus, a Sanremo cinque suore morte in una casa di riposo

Coronavirus, a Sanremo cinque suore morte in una casa di riposo (foto ANSA)

IMPERIA – Cinque suore appartenenti all’ordine delle “Figlie della Sapienza”, di Sanremo, domiciliate presso l’Istituto Sedes – un’ex scuola adibita a casa di riposo per religiose – sono morte nell’ultima settimana, a causa del coronavirus.

La notizia è confermata dal vescovo della diocesi di Ventimiglia e Sanremo, Antonio Suetta. “Erano anziane, avevano tutte patologie pregresse e sono risultate positive al coronavirus – afferma il prelato – Altre cinque suore sono ricoverate, tre delle quali in condizioni serie”.

Coronavirus, 7 suore positive in un monastero del Reatino

Il 31 marzo scorso, ha fatto sapere la Asl di Rieti, sono stati formalizzati al sindaco di Petrella Salto (Rieti) “i risultati dei tamponi eseguiti dagli operatori del Servizio di Igiene pubblica aziendale ad alcune religiose del Monastero di Santa Filippa Mareri”.

“Le sette religiose risultate positive – informa l’Azienda sanitaria reatina -, nelle prossime ore verranno trasferite, grazie ad alcune ambulanze di biocontenimento, presso l’Istituto di S.

Lucia a Rieti, da ieri sede Covid Hospital. Le cinque religiose risultate negative, resteranno presso il Monastero in sorveglianza domiciliare. Gli operatori dell’Isp hanno avviato le indagini epidemiologiche per la verifica di eventuali casi sospetti”. (fonte ANSA)