Coronavirus, a Senise (Potenza) tre uomini sorpresi in palestra: denunciati

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Marzo 2020 15:52 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2020 16:09
Coronavirus, a Senise (Potenza) tre uomini sorpresi in palestra: denunciati

Coronavirus, a Senise (Potenza) tre uomini sorpresi in palestra: denunciati (Foto archivio Ansa)

SENISE (POTENZA) – Tre uomini di 26, 42 e 43 anni sono stati denunciati dai carabinieri a Senise, in provincia di Potenza, dopo essere stati scoperti in una palestra (che avrebbe dovuto essere chiusa, come tutte le attività non alimentari in Italia) in piena violazione del decreto del presidente del Consiglio sulle misure per arginare l’epidemia di coronavirus. 

La denuncia è avvenuta durante i controlli in corso per vincere quella che gli stessi militari hanno definito una certa “resistenza” di alcuni cittadini ad osservare gli ordini dell’autorità.

Dei tre segnalati alla magistratura, due sono stati sorpresi in tuta ginnica e distesi su una panca a fare pesi, seguendo la “lezione” del terzo, personal trainer e titolare della palestra.

Nello stesso paese lucano, una famiglia composta da marito e moglie ha chiesto proprio ai carabinieri di fare la spesa per loro conto: due militari, liberi dal servizio, in due diverse occasioni, hanno consegnato loro i prodotti richiesti. (Fonte: Ansa)