Coronavirus, sesta vittima in Italia a Brescia: una paziente oncologica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Febbraio 2020 14:37 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2020 14:37
Coronavirus, sesta vittima in Italia agli Spedali Civili di Brescia: una paziente oncologica

Coronavirus sesta vittima in Italia a Brescia: una paziente oncologica (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Sesta vittima in Italia per il Coronavirus: è morta agli Spedali civili di Brescia una donna di Crema che era stata trasferita ieri e risultata positiva al Coronavirus. Si tratta di una paziente oncologica e il quadro clinico era già compromesso. 

La quinta vittima del Coronavirus in Italia.

Poche ore prima il capo della Protezione civile e commissario straordinario all’emergenza, Angelo Borrelli aveva annunciato la quinta vittima da coronavirus in Italia. Si tratta di un 88enne lombardo, di Caselle Landi, in provincia di Lodi, quasi al confine con l’Emilia Romagna.

“Sono 219 i contagiati e 6 i deceduti, si è aggiunto da pochissimo un decesso in Lombardia, un uomo di 88 anni di Caselle Landi”, ha detto Borrelli. In tutti i casi si tratta di persone anziane con un quadro clinico generale compromesso in precedenza. Il deceduto a Bergamo era ricoverato da giorni all’ospedale “Papa Giovanni XXII””.

I numeri dei contagi in Italia.

“Nei 219 casi complessivi accertati di coronavirus in Italia – ha spiegato Borrelli – sono comprese le 5 vittime e il ricercatore rientrato da Wuhan che è guarito e che è stato dimesso dallo Spallanzani nei giorni scorsi. Al momento, dunque, si registrano 167 contagiati in Lombardia (comprese le 4 vittime), 27 in Veneto (compreso l’anziano morto a Vo’ Euganeo), 18 in Emilia Romagna, 4 in Piemonte e 3 nel Lazio (la coppia di cinesi allo Spallanzani e il ricercatore dimesso). Dei 213 positivi, 99 sono ricoverati con sintomi in ospedale, 23 sono in terapia intensiva e 91 in isolamento domiciliare”. (Fonte ANSA)