Coronavirus, sfondano cancello caserma a Paderno Dugnano: “Non sappiamo dove dormire”. Arrestati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2020 15:44 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2020 15:44
Coronavirus, sfondano cancello caserma a Paderno Dugnano: "Non sappiamo dove dormire". Arrestati

Coronavirus, sfondano cancello caserma a Paderno Dugnano: “Non sappiamo dove dormire”. Arrestati (foto ANSA)

MILANO – A Paderno Dugnano, in provincia di Milano, una coppia di 45enni italiana, è stata arrestata con l’accusa di resistenza e minacce a pubblico ufficiale. I due infatti hanno tentato di forzare la porta di ingresso di una caserma dei carabinieri con un carrello metallico, pretendendo di entrare a dormirvi dal momento che non avevano “alcun posto dove stare” per via delle restrizioni dovute all’emergenza coronavirus.

I militari allora hanno provato ad intimar loro di allontanarsi, ma questo non ha fatto altro che scatenare una reazione ancora più violenta della coppia. Prima gli insulti, pesanti intimidazioni e sputi, poi anche l’aggressione fisica. Particolarmente esagitato l’uomo, che si è scagliato contro i carabinieri, sferrando dei forti calci in loro direzione prima di essere definitivamente bloccato insieme alla compagna. 

La coppia è stata rinchiusa nelle celle della caserma in attesa dello svolgimento del giudizio direttissimo, previsto nei prossimi giorni presso il tribunale di Milano. L’accusa da cui dovranno difendersi è quella di resistenza, violenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale. (fonte IL GIORNALE)