Coronavirus, diretti in Sicilia hanno un incidente all’altezza di Arezzo: famiglia scopre di essere positiva

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2020 10:24 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 10:24
Coronavirus, Ansa

Coronavirus, diretti in Sicilia hanno un incidente all’altezza di Arezzo: famiglia scopre di essere positiva (foto Ansa)

ROMA – Diretti in Sicilia, all’altezza di Arezzo hanno un incidente e, trasportati al pronto soccorso, scoprono di essere positivi al coronavirus.

Tutto è avvenuto venerdì (12 giugno).

Tre persone, tutte dello stesso nucleo familiare, hanno saputo di essere positive dopo essere state coinvolte in un incidente stradale. 

I tre, provenienti dall’Est Europa e diretti a Palermo, sono tutti e tre asintomatici.

Racconta il Giornale di Sicilia:

“Hanno scoperto di essere positiva al Coronavirus per caso, quando sono stati trasportati al pronto soccorso dopo un incidente stradale.

E’ accaduto a una famiglia di tre persone che venerdì scorso è rimasta coinvolta in un sinistro in provincia di Arezzo.

Secondo quanto appreso, si tratterebbe di casi tutti asintomatici.

Sempre in base a quanto emerso, provenivano dall’Est Europa ed erano diretti a Palermo in auto”.

L’altro caso.

“Un cittadino romeno – racconta sempre il Giornale di Sicilia – residente a Palermo, ha preso un pulmino da Arezzo e con questo è arrivato nel capoluogo siciliano. Gli agenti di polizia lo hanno trovato che passeggiava per le strade del mercato palermitano di Ballarò dove abita.

Adesso dovrà essere sottoposto a quarantena obbligatoria. Si sta decidendo se portarlo in ospedale o all’albergo Covid San Paolo Palace; la sua permanenza sarà monitorata dalle forze dell’ordine. Adesso si dovrà anche cercare di risalire quante persone sono venute a contatto con l’uomo”. (Fonte: Il Giornale di Sicilia).