Coronavirus, il sindaco di Rivara: “A Rivarolo troppi casi. Fate la spesa a Cuorgnè”

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Aprile 2020 14:39 | Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2020 14:39
Coronavirus, il sindaco di Rivara: "A Rivarolo troppi casi. Fate la spesa a Cuorgnè"

Coronavirus, il sindaco di Rivara: “A Rivarolo troppi casi. Fate la spesa a Cuorgnè” (Foto archivio Ansa)

IVREA  –   Il coronavirus diventa terreno di scontro politico tra alcuni sindaci del Canavese, in Piemonte. Una polemica esplosa dopo la comunicazione del primo cittadino di Rivara (Ivrea), Roberto Andriollo, che sui canali social dell’amministrazione ha consigliato ai concittadini ad andare a fare la spesa a Cuorgnè evitando Rivarolo “dove ci sono molti casi di coronavirus”.

Per giustificare la scelta, il sindaco ha scritto che “non risulta opportuno raggiungere i supermercati e i centri commerciali di Rivarolo in quanto nella città risultano presenti molti casi di covid-19”. Il sindaco ha quindi confermato “ai residenti del Comune di Rivara la possibilità di recarsi esclusivamente nei supermercati di Cuorgnè a patto che lo spostamento sia effettuato una sola volta alla settimana e da una sola persona”.

Al netto degli spostamenti non del tutto consentiti tra un Comune e l’altro, il sindaco di Rivarolo non ha apprezzato l’accusa del collega. Alcuni sindaci hanno già chiamato in prefettura per chiedere lumi sugli spostamenti. 

“Ho scritto al Prefetto per segnalare l’atteggiamento a dir poco antipatico del Comune di Rivara – dice Alberto Rostagno – l’ho voluto mettere a conoscenza anche per evitare emulazioni fuori controllo e per chiedere rispetto per i cittadini rivarolesi”. (Fonti: Ansa, La Stampa)