Coronavirus, Torino seconda provincia con più contagiati: sorpassa anche Brescia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Aprile 2020 15:33 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2020 15:33
Coronavirus Torino, seconda in Italia per numero contagiati

Coronavirus Torino, seconda in Italia per numero contagiati (Foto archivio ANSA)

TORINO – La provincia di Torino è seconda per numero di contagiati di coronavirus in Italia dopo Milano e sorpassa anche Brescia.

Secondo i dati del 29 aprile della Protezione Civile, i contagiati da coronavirus nella provincia di Torino sono 12839 e i morti superano quota 3mila.

A Brescia invece i contagiati complessivi sono 12806, mentre nella provincia di Milano sono 19121 i positivi al covid-19.

Per quanto riguarda i dati regionali, in Piemonte le persone positive al coronavirus sono in totale 25995.

Coronavirus, i dati della Protezione civile

Di queste, 3354 sono in provincia di Alessandria, 1557 in provincia di Asti, 964 in provincia di Biella, 2471 in provincia di Cuneo, 2266 in provincia di Novara e 12938 in provincia di Torino.

Inoltre, 1102 in provincia di Vercelli, 1005 nel Verbano-Cusio-Ossola, 233 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 105 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Migliorano i numeri in terapia intensiva, con 199 ricoveri.

Le persone ricoverate non in terapia intensiva invece sono 2621, mentre quelle in isolamento domiciliare sono 12694.

I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 152.447, di cui 81.195 risultati negativi.

Guariti e morti, i numeri in Piemonte

Aumentano anche i guariti, cioè le persone risultate negative ai due test di verifica al temine della malattia

In totale in Piemonte sono 4.911: 446  in provincia di Alessandria, 195 in provincia di Asti, 255 in provincia di Biella, 549 in provincia di Cuneo, 401 in provincia di Novara.

Nella provincia di Torino i guariti sono 2.479, 256 in provincia di Vercelli, 268 nel Verbano-Cusio-Ossola, 62 provenienti da altre regioni.

Altri 2.538 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

I decessi da coronavirus invece salgono a 66, contro i 53 del giorno precedente.

Il totale è ora di 3.032 deceduti risultati positivi al virus: 564 ad Alessandria, 168 ad Asti, 162 a Biella, 236 a Cuneo, 257 a Novara.

Di questi, 1.346 a Torino, 158 a Vercelli, 110 nel Verbano-Cusio-Ossola, 31 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. (Fonte: Repubblica)