Coronavirus, l’ultimo bollettino: 1.869 contagi, 17 morti. Campania regione più colpita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Settembre 2020 17:32 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2020 9:21
Coronavirus, l'ultimo bollettino: 1.869 contagi, 17 morti. Campania regione più colpita

Coronavirus, l’ultimo bollettino: 1.869 contagi, 17 morti. Campania regione più colpita (Foto Ansa)

Diminuiscono, seppur di poco, i contagiati da coronavirus in Italia. Secondo l’ultimo bollettino sono 1.869. I morti anche in lieve calo, sabato sono 17.

Coronavirus, ultimo bollettino: in lieve calo il numero dei contagi in Italia: 1.869 casi sabato contro i 1.912 di venerdì, ma con meno tamponi (104.387, circa 3mila meno di venerdì). Il totale delle persone colpite da Covid sale così a 308.104. In diminuzione anche i decessi, 17 (venerdì 20, giovedì erano 23), per un totale di 35.818 vittime. I guariti nelle 24 ore sono 977 (contro i 954 di venerdì), e sono in tutto 223.693

Sono 48.593 gli attualmente positivi, 875 in più rispetto a venerdì. Secondo il ministero sono inoltre in leggero aumento il numero dei ricoverati nei reparti ordinari (9 in più nelle ultime 24 ore per un totale di 2.737) e nelle terapie intensive, dove ci sono 247 pazienti, 3 più di ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 45.600, con un incremento di 863. Il totale dei dimessi e dei guariti dall’inizio dell’emergenza sale invece a 223.693, con un incremento rispetto a venerdì di 977

La regione con più casi nelle ultime 24 ore è la Campania (+274), seguita dalla Lombardia (+256), il Lazio (+219) e il Veneto (+216). Nessuna regione a zero contagi, l’unica con un aumento a una cifra è il Molise (+5). A segnalare decessi sono Lombardia (4), Puglia (3), Liguria (2), Lazio (2), Calabria (2) e uno ciascuna Piemonte, Veneto, Toscana e Campania. Il numero delle persone attualmente malate sale di altre 875 unità (ieri 938), per un totale che arriva a 48.593.

Coronavirus ultimo bollettino, i dati del Lazio

“Su circa 10 mila tamponi sabato nel Lazio si registrano 219 casi di questi 129 sono a Roma e due i decessi”. Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. “Riprese le attività del drive-in presso il parcheggio lunga sosta dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino dopo la sospensione di ieri a causa del maltempo e del forte vento” aggiunge D’Amato.

I dati della Lombardia

Con 19.137 tamponi effettuati, sono 256 i nuovi positivi registrati sabato in Lombardia, una percentuale quindi dell’1,36%. Resta stabile a 30 il numero dei pazienti in terapia intensiva, mentre sale a 312 quello dei ricoverati negli altri reparti (+12). Sono quattro i decessi registrati per un totale complessivo di 16.941.

Per quanto riguarda le Province, 92 positivi sono stati identificati a Milano (di cui 57 a Milano città), 41 a Varese, 27 a Brescia, 26 a Monza, 25 a Bergamo, 10 a Como, 9 a Mantova, 7 a Cremona, 6 a Lodi, 5 a Pavia, 4 a Lecco e 3 a Sondrio.

I dati del Piemonte

In Piemonte sono più di cento (107) per il secondo giorno consecutivo i contagi da Coronavirus registrati dall’Unità di crisi regionale, che segnala anche un decesso e 60 guariti nelle ultime 24 ore. Il bilancio dall’inizio dell’emergenza è dunque di 4.160 decessi e 34.906 contagi.

In aumento anche i ricoverati, dieci in terapia intensiva (+1) e 164 non in terapia intensiva (+1). Le persone in isolamento domiciliare sono 2.389. I tamponi diagnostici finora processati sono 700.349, di cui 388.783 risultati negativi. (Fonte Ansa).