Coronavirus, Università: dal 2 marzo lezioni sul web nelle regioni colpite dall’emergenza

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Febbraio 2020 20:30 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2020 20:30
Coronavirus, Università: dal 2 marzo lezioni sul web nelle regioni colpite dall'emergenza

Coronavirus, Università: dal 2 marzo lezioni sul web nelle regioni colpite dall’emergenza (Nella foto Ansa, il ministro Gaetano Manfredi)

ROMA  –  Università, si torna a lezione ma solo via web nelle aree del Nord colpite dal coronavirus. Lo ha annunciato il ministro dell’Università e della Ricerca scientifica, Gaetano Manfredi.

“Da lunedì 2 marzo, nelle aree italiane colpite dal coronavirus gran parte degli universitari potrà progressivamente tornare a seguire le lezioni sul web grazie all’insegnamento a distanza”, ha spiegato Manfredi. 

“Dopo un confronto sui provvedimenti sul contenimento dell’emergenza epidemiologica, con i rettori delle aree interessate abbiamo concordato tutte le disposizioni da attuare. Tra le altre, c’è quella utile a garantire la partecipazione degli studenti alle attività didattiche attraverso il web”, aggiunge Manfredi.

“Si tratta – chiude il ministro – di un primo passo verso il ritorno alla normalità, con l’auspicio che agli Atenei, a emergenza superata, possa presto essere restituita la loro funzione di luogo di aggregatori sociali e non soltanto culturali”. 

Domenica scorsa, 23 febbraio, è stata annunciata la chiusura di tutte le Università delle regioni del Nord Italia interessate dall’emergenza coronavirus: Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna. (Fonte: Ansa)