Corridonia, l’assessore Tamburrini si sente male in ufficio: è in coma

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 gennaio 2019 13:34 | Ultimo aggiornamento: 7 gennaio 2019 13:34
Corridonia, l'assessore Tamburrini si sente male in ufficio: è in coma

Corridonia, l’assessore Tamburrini si sente male in ufficio: è in coma

MACERATA – Paura al Comune di Corridonia, in provincia di Macerata, dove l’assessore Stefania Tamburrini è stata colta da un improvviso malore mentre si trovava nel suo ufficio. La donna, 41 anni appena, è ora in coma farmacologico e ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Torrette di Ancona. 

Tamburrini, esponente di spicco del Pd locale, si è sentita male lo scorso 29 dicembre, ma la notizia è trapelata soltanto nelle ultime ore in seguito ad un post su Facebook della parrocchia di Corridonia. 

Nel post Don Fabio Moretti invita i cittadini a pregare per l’assessore e la sua famiglia. Le sue condizioni, seppur gravissime, potrebbero migliorare. Stando alle prime indiscrezioni sembra che la donna sia stata colpita da un ictus. 

Tamburrini, diplomata in ragioneria, lavora nell’azienta di trasporti di famiglia. Molto attiva anche nell’Azione cattolica, ha iniziato la carriera politica nel 2006. Per cinque anni è stata consigliera con delega alla Pro Loco, poi assessore al Commercio nella giunta Calvigioni e ad oggi assessore ai Servizi sociali nella giunta Cartechini.