Corridonia (Macerata), assessore Stefania Tamburrini in coma dopo un malore

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 gennaio 2019 10:37 | Ultimo aggiornamento: 6 gennaio 2019 10:37
Corridonia (Macerata), assessore Stefania Tamburrini in coma dopo un malore

Corridonia (Macerata), assessore Stefania Tamburrini in coma dopo un malore (Foto da Facebook)

CORRIDONIA (MACERATA) – L’assessore del Comune di Corridonia Stefania Tamburrini, 41 anni, è stata ricoverata in coma farmacologico dopo un malore che l’ha colpita mentre si trovava a casa. Le sue condizioni di salute sono gravissime.

Tamburrini, esponente del Partito democratico, si è sentita male sabato 29 dicembre. Secondo il quotidiano locale Cronache Maceratesi sarebbe stata colpita da un ictus. La notizia del malore è stata diffusa solo sabato 5 gennaio, quando sulla pagina Facebook della parrocchia di Corridonia è stato pubblicato un post con cui si invitano i concittadini a stringersi intorno a lei e alla famiglia in questo momento drammatico.

“Domenica 6 gennaio alle ore 21 presso il Santuario Madonna di Guadalupe-chiesa di Santa Croce, si legge nel messaggio – adorazione eucaristica e rosario per sostenere Stefania con la preghiera. Presiede il parroco don Fabio Moretti”.

Tamburrini, esponente del Partito democratico impegnata nell’Azione cattolica, ha iniziato la sua carriera politica nel 2006. Per cinque anni è stata consigliere con delega alla Pro loco e quindi assessore al Commercio. Attualmente ricopre la carica di assessore ai Servizi sociali nella giunta di Paolo Catechini. Diplomata in ragioneria, lavora nell’azienda di trasporti di famiglia.