Cortina d’Ampezzo, escursionista cade lungo sentiero Tofane: è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Agosto 2019 16:00 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2019 16:51
Un'ambulanza

Un’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Grave incidente, oggi, martedì 6 agosto, per un’escursionista caduto lungo il sentiero numero 421, che collega in zona Tofane il Rifugio Dibona al Rifugio Pomedes e passa sotto la Ferrata Astaldi, nei pressi di Cortina d’Ampezzo.

L’uomo, un 55 enne, di Vecchiano (Pisa), che si trovava con la moglie e i figli, ha perso l’equilibrio ed è ruzzolato per un centinaio di metri sul prato, cadendo poi da un salto di roccia di altri dieci e fermandosi su un terrazzino detritico. Scattato l’allarme è stato utilizzato l’elicottero del Suem 118 di Pieve di Cadore che lo ha raggiunto con l’equipe medica e dal tecnico del Soccorso alpino, che hanno prestato le prime cure urgenti. L’infortunato è stato poi imbarellato e recuperato sempre con un verricello, per essere trasportato con un grave politrauma all’ospedale di Treviso.

Fonte: Ansa.

IN AGGIORNAMENTO.