Cosenza, anziana picchiata per rapina. Morta 12 giorni dopo

Pubblicato il 23 Novembre 2011 20:29 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2011 20:53

ACRI (COSENZA), 23 NOV – Una donna di 83 anni, Maria Cofone, che il 12 novembre scorso era stata malmenata nella sua abitazione per un tentativo di rapina, e' morta oggi ad Acri.

Il cadavere dell'anziana e' stato trovato dai carabinieri dopo una segnalazione dei familiari.

La Procura ha disposto che sul corpo sia fatta l'autopsia per stabilire se la morte sia conseguenza delle lesioni riportate 12 giorni fa o se ci possano essere altre responsabilita'.

La donna si trovava nella sua abitazione quando fu aggredita da un giovane col volto travisato che la picchio' per rapinarla. La donna cadde a terra ma continuo' a gridare, facendo fuggire il rapinatore. Portata in ospedale era stata giudicata guaribile in dieci giorni.