Cosenza, Corrado Elia si addormenta con la sigaretta accesa e muore carbonizzato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Maggio 2014 17:52 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2014 17:52

sigarettaBIANCHI (COSENZA) – Corrado Elia, 56 anni, è morto carbonizzato nell’incendio della sua abitazione a Bianchi, nel cosentino. L’uomo, che viveva da solo, potrebbe essersi addormentato mentre fumava una sigaretta.

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Rogliano che hanno accertato la natura accidentale del rogo. Intervenute due squadre dei vigili del fuoco che hanno spento le fiamme rendendo possibile il recupero dei resti della vittima.