Cosenza, falsi invalidi: arrestato Zuccarelli, sindaco di San Fili

Pubblicato il 22 luglio 2010 14:18 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2010 14:52

Una delle persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta sui falsi invalidi della Procura della Repubblica di Cosenza è il sindaco di San Fili, Ottorino Zuccarelli, del Pd, che come le altre persone destinatarie delle ordinanze di custodia cautelare è stato posto agli arresti domiciliari, è coinvolto nell’inchiesta nella qualità di medico.

Tra le persone nei confronti delle quali è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria c’è poi il presidente del Consiglio comunale di Cosenza, Pietro Filippo, anche lui del Pd, e l’ex coordinatore provinciale di Cosenza del Pdl, Sergio Bartoletti. Anche loro sono indagati in quanto medici.

Complessivamente, la polizia stradale ha eseguito dieci delle ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip. Notificati al momento 22 dei 36 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria.