Costa Concordia, al Giglio la piattaforma Micoperi 61

Pubblicato il 13 Giugno 2012 17:25 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2012 17:39

ISOLA DEL GIGLIO (GROSSETO) – Ha appena raggiunto Giglio Porto e si è posizionata nell'area del cantiere davanti alla Costa Concordia. E' la 'Micoperi 61', la piattaforma del Consorzio d'imprese Titan Micoperi che, lasciato Porto Santo Stefano, ha raggiunto le acque del Giglio per occuparsi delle analisi e della posa dei pali sui fondali marini che poi serviranno per l'ancoraggio della nave.

La piattaforma 'Micoperi 61' è un rettangolo di 40.5 metri per 28.65 con 4 'gambe' di 47 metri per 1.8 di diametro, estendibili per lavorare fino ad una profondità di 32 metri.

La 'Micoperi61' verrà messa in posizione per l'avvio dei lavori propedeutici alle attività di ancoraggio della nave.

Il progetto di rimozione della Concordia, infatti, nella sua fase iniziale prevede il bloccaggio della nave con un sistema di palificazioni in mare. Prima fase che, secondo i piani di lavoro, si dovrebbe concludere entro il 31 agosto.