Costa Concordia, il Codacons diffida Gabrielli: “Cercate i dispersi”

Pubblicato il 1 Febbraio 2012 15:16 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2012 15:17

GENOVA, 1 FEB – Codacons ha presentato diffida al Commissario delegato all'emergenza per il naufragio di Costa Concordia Franco Gabrielli affinche' ''vengano immediatamente riprese le ricerche dei dispersi''.

L'associazione ha anche depositato un esposto in procura affinche' ''vengano avviate specifiche indagini sui motivi per cui sono state sospese dette ricerche e perche' si accertino eventuali ipotesi di reato come interruzione di pubblico servizio, omissione di atti d'ufficio e violenza privata nei confronti dei familiari dei dispersi''.