Costa Concordia: intercettazioni di Schettino “inutilizzabili”

Pubblicato il 14 Febbraio 2012 19:11 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2012 19:13

GROSSETO – Le intercettazioni ambientali al comandante della nave Costa Concordia, Francesco Schettino, nella caserma dei carabinieri di Orbetello non sono utilizzabili: lo scrive il tribunale del riesame nelle motivazioni all'ordinanza con cui ha confermato gli arresti domiciliari per Schettino. Secondo il riesame quelle intercettazioni ''furono autorizzate in carenza di presupposti di legge in quanto non consentite per reati colposi''.