Costa Concordia: "Schettino lasciò il ristorante alle 21"

Pubblicato il 19 Gennaio 2012 17:42 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2012 17:44

GENOVA – E' stata scattata alle 20.44, come indica la stampa dell'immagine che oggi pubblica Il Secolo XIX, la foto della giovane straniera che ha cenato con il comandante Francesco Schettino la sera del naufragio della Costa Concordia. ''Era seduto di fronte alla signorina'', racconta Angelo Fabbri, il passeggero immortalato in primo piano che copre l'immagine del comandante. ''Schettino era in divisa scura – ricorda – mentre la giovane indossava un abito nero e aveva le braccia scoperte''.

La ricostruzione dell'uomo, che dopo il naufragio ha fatto ritorno a Savona insieme alla moglie Eleonora, e' dettagliata. ''Schettino e la donna sono rimasti sino alle 21.05 – ricorda il passeggero scampato al naufragio -. Lo so con certezza perche', per ricordare la serata, abbiamo fotografato le portate e, nello scatto con il primo delle 21.02, il comandante e la donna sono ancora al tavolo''.

Pochi minuti e l'ingresso al Club Concordia viene chiuso, mentre il comandante, la donna e un altro uomo in divisa se ne vanno, mentre la coppa ligure attende ancora il dolce. ''Non e' mai arrivato – conclude il passeggero -. Abbiamo sentito uno sbandamento e una botta pazzesca. Mi sono affacciato a una balaustra: al nono piano, dove c'era il self service, ho visto tutti i piatti per terra e ho scattato una foto''. L'orario stampato sull'immagine e' quello delle 21.44.