Costa Concordia, Schettino “sconvolto” per il ritrovamento di Dayana

Pubblicato il 23 Febbraio 2012 17:35 | Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2012 17:53

GROSSETO – ”Sono sconvolto”: ha reagito cosi’ Francesco Schettino apprendendo dal suo difensore, Bruno Leporatti, la notizia del ritrovamento della bimba Dayana Arlotti dentro il relitto della Costa Concordia. Lo ha riferito oggi il legale dicendo che ”ogni volta che trovano un corpo, Schettino prova dolore. Per la bimba anche di piu”’.

L’avvocato Bruno Leporatti ha riferito che Schettino ”e’ rimasto profondamente colpito e addolorato dal ritrovamento del corpo della bimba Dayana”. ”Mi ha detto – ha aggiunto Leporatti -: ‘Avvocato, sono sconvolto dalla notizia che lei mi sta dicendo”. ”Ogni volta che ritrovano un corpo – ha aggiunto -, il comandante Schettino ha una forte prostrazione morale. Anche se non esiste una gradazione del dolore e’ chiaro che il ritrovamento di una bimba morta lo abbatte ancora di piu”’.