Courmayeur, valanga in Val Veny: 3 sciatori travolti e uccisi. Si cerca il quarto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Febbraio 2019 10:12 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2019 10:12
Courmayeur, una valanga in Val Veny: 3 sciatori travolti e uccisi. Si cerca il quarto

Courmayeur, valanga in Val Veny: 3 sciatori travolti e uccisi. Si cerca il quarto (foto d’archivio Ansa)

COURMAYEUR – Ancora morti sotto la neve. I corpi senza vita di tre freerider sono stati individuati durante le operazioni di ricerca dei quattro sciatori – due britannici e due francesi – dispersi da domenica 3 febbraio sopra Courmayeur. I cadaveri erano sepolti sotto una valanga in Val Veny, nella zona del canale degli Spagnoli. Soccorso alpino valdostano e Soccorso alpino della guardia di finanza, con unità cinofile ed elicottero della Protezione civile, proseguono le ricerche del quarto disperso.

Intanto uno snowboarder belga di 24 anni, B.L., è stato travolto e ucciso da una valanga a Livigno (Sondrio). Il corpo sepolto da circa un paio di metri è stato recuperato dagli uomini del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna della Stazione di Livigno intervenuti con il Sagf della Guardia di finanza, dopo l’allarme lanciato dall’amico che era con lui. La tragedia è avvenuta quando hanno abbandonato la pista per spostarsi in un’altra area attraversando un canale.

La disgrazia è avvenuta nel tardo pomeriggio di domenica, ma la notizia si è avuta soltanto il lunedì. Sono in corso indagini sull’accaduto.