Coronavirus, bollettino 27 settembre: meno contagi di ieri (100) ma 20mila tamponi in meno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Settembre 2020 17:16 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2020 9:05
Ricoveri ospedali Covid: sono il doppio/triplo della cifra del bollettino. Vanno aggiunti i dimessi

Ricoveri ospedali: sono il doppio/triplo della cifra del bollettino. Vanno aggiunti i dimessi (Foto d’archivio)

Coronavirus Italia, bollettino 27 settembre: 100 contagi in meno rispetto al 26, ma 20mila tamponi in meno.

Resta apparentemente stabile l’incremento dei contagi per coronavirus in Italia. Dal bollettino del 27 settembre del ministero della Salute emerge che si sono registrati 1.766 nuovi casi nelle ultime 24 ore, a fronte del 1.869 di ieri, ma con quasi 20 mila tamponi in meno (84.714 oggi). Le vittime sono 17 come il giorno precedente, per un totale di 35.835. (Per leggere il bollettino ufficiale del 27 settembre clicca qui)

Bollettino 27 settembre: i numeri

Il numero complessivo dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 309.870. Solo la Valle d’Aosta fa registrare zero nuovi casi. 

Sono 49.618 gli attualmente positivi al coronavirus, 1.025 in più rispetto a ieri. I dimessi e guariti sono 224.417, in aumento di 724 unità. I pazienti in terapia intensiva sono 7 in più per un totale di 254. I ricoverati con sintomi salgono a 2.846 (+100), le persone in isolamento domiciliare sono ora 46.518 (+918). Tra le regioni con nuovi casi in testa la Campania con 245, poi la Lombardia 216, quindi il Lazio 181, spicca la Sardegna che ne fa registrare 139 in più.

Lombardia, 216 nuovi positivi

Sono 216 i positivi al coronavirus registrati nelle ultime ore in Lombardia a fronte di 16.567 tamponi ( totale complessivo: 2.068.416) Tra i nuovi contagiati 38’sono debolmente positivi’ e due a seguito di test sierologico mentre sono in in terapia intensiva 31 pazienti (+1) e 302 quelli non in terapia intensiva: 302 (-10). I decessi,sono stati cinque (totale complessivo: 16.946)

Lazio: 181 nuovi positivi

“Su quasi 9 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 181 casi di questi 79 sono a Roma e un decesso. I dati di questi giorni ci dicono che dobbiamo mantenere alta l’attenzione”. Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. “I test rapidi antigenici sono utili come strumento diagnostico di primo livello da utilizzare massivamente – aggiunge l’assessore -. Prosegue l’attività di prevenzione nelle scuole domani test in un istituto di Cerveteri e presso il liceo ‘Manara’ a Roma. Pronta la circolare per l’evoluzione della rete ospedaliera regionale”.

Campania: 245 nuovi positivi

Sono 245 le persone risultate positive al Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore su 5539 tamponi esaminati. E’ quanto rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania. Ad oggi il totale dei positivi è pari a 11.874 su 578.480 tamponi. Non si sono regisrati decessi (il totale ad oggi è di 460 persone) mentre ci sono 136 persone che risultano guarite (il totale è di 5.824). (Fonti: Ansa e Protezione Civile)