Covid Italia, nella crescita dei contagi pesano i numeri delle grandi città

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2020 20:58 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2020 12:28
Contagi Italia: a 5.000 al giorno mini zone rosse, a 10.000 chiusi bar e...Ieri 4.458

Contagi: a 5.000 al giorno mini zone rosse, a 10.000 chiusi bar e…Ieri 4.458 (Foto d’archivio Ansa)

Nell’aumento dei nuovi casi di positività degli ultimi giorni, pesano i contagi avvenuti nelle grandi città come Milano, Roma e Napoli.

Nei 4.458 nuovi casi da Covid registrati in Italia oggi hanno un ruolo sempre più importante le grandi città e le relative province.

A Napoli, ad esempio, si registra un incremento di 448 unità rispetto a ieri, il 59% dei 757 casi registrati in tutta la regione Campania.

Nel capoluogo e provincia è stata inoltre superata la soglia dei diecimila casi totali, 10.655 per la precisione, mentre quello degli attuali positivi è pari a 2.922.

Anche nel Milanese i numeri stanno crescendo: nelle ultime 24 ore si registrano 282 (ieri 182) casi di coronavirus, di cui 133 (ieri 77) nel capoluogo lombardo.

Tra le altre province lombarde, i contagi più alti si registrano a Monza e Brianza con 90 casi, Brescia con 60, Varese con 43, Pavia con 42 e Bergamo con 40. Più indietro Como con 28 casi, Sondrio e Lecco con 21, Mantova con 12, Lodi con 9 e Cremona con 6. 

Crescita contagi, i nuovi casi a Roma e provincia

Nella provincia di Roma, invece, i nuovi casi sono 256 con la città che ne registra, nello specifico, ben 144.

Nel dettaglio per aziende sanitarie locali, nella Roma 1 sono 62 i casi nelle ultime 24 ore.

Nella Asl Roma 2 sono 55 i nuovi casi, dieci individuati su segnalazione del medico di medicina generale e ventuno i contatti di casi già noti e isolati.

Invece nella Roma 3 ci sono 27 nuovi casi: quindici contatti di casi già noti e isolati, due i casi di rientro dalla Romania e uno dalla Francia.

A Roma 4 ci sono 29 casi: si tratta di diciannove contatti di casi già noti e isolati, due casi con link dalla Sardegna e otto su segnalazione del medico di medicina generale.

Nella Asl Roma 5 registrati 43 nuovi casi, con 19 contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl Roma 6 sono 42 i nuovi casi, sono 26 contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato su segnalazione del medico di medicina generale.

Nelle altre città italiane

In Piemonte è sempre la provincia di Torino ad avere il numero più elevato di nuovi casi: sono 166 su 336 complessivi nell’intero territorio.

Discorso simile per la provincia di Genova dove i tamponi dall’esito favorevole sono 88 su 152 della regione Liguria.

In Emilia Romagna i dati raccontano come sia ancora Bologna, tra le province, a guidare la classifica con 34 nuovi positivi.

Seguono poi Piacenza (28), Modena (26), Reggio Emilia (23), Parma (19), Ravenna (17), Rimini (17) e Cesena (13).

A Firenze ci sono invece 121 casi in più rispetto a ieri.

Più distanziati gli altri principali centri toscani: Pisa (71) Lucca (27) Arezzo (26) Prato (25), Pistoia (16), Massa (13).

In Sicilia, infine, la provincia di Catania ha più casi rispetto a quelli di Palermo.

La prima ha comunicato la presenza di 89 nuovi casi mentre la seconda si è fermata a quota 59. (fonte AGI)