Covo, rapinatori fanno esplodere bancomat: bottino da 15mila euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Dicembre 2014 8:51 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2014 8:51
Covo, rapinatori fanno esplodere bancomat: bottino da 15mila euroCovo, rapinatori fanno esplodere bancomat: bottino da 15mila euro

Covo, rapinatori fanno esplodere bancomat: bottino da 15mila euro

BERGAMO – Una esplosione nella notte e la “banda del botto” mette a segno un nuovo colpo al bancomat del Credito Cooperativo a Covo, in provincia di Bergamo. Il bottino per i banditi, che la scorsa settimana con lo stesso modus operandi avevano agito alla Cassa Rurale di Fara Olivana, è stato di 15 mila euro. Il colpo è avvenuto nella notte tra 5 e 6 dicembre.

L’Eco di Bergamo scrive:

“Secondo le primissime informazioni i malviventi, probabilmente usando la solita tecnica del gas immesso negli spazi dello sportello, sono riusciti a far scoccare la scintilla e a far saltare la struttura metallica sulla facciata dell’istituto, ubicato in piazza Manzoni a Covo in un edificio dove c’è anche un condominio di due piani che però non è stato danneggiato.

Il botto, secondo le testimonianze, sarebbe stato verso le 4 della notte tra venerdì 5 e sabato 6 dicembre. Ed è stato molto forte, anche perché ha praticamente sventrato il bancomat e prodotto seri danni alle vetrate della banca. Sul posto le forze dell’ordine che hanno avviato le prime indagini”.

La banda, scrive l’Eco di Bergamo, sarebbe composta da 5 delinquenti che hanno agito a volto scoperto e parlano italiano:

“Sono arrivati a bordo di un’auto bianca, forse un suv, e nel giro di pochi minuti hanno fatto saltare il bancomat. Dopo essersi impossessati di circa 15 mila euro, se ne sono rimasti sul posto 2.500, si sono dileguati verso l’ex statale Ogliese. Il colpo di settimana scorsa a Fara Olivana aveva fruttato ai delinquenti circa 3 mila euro”.