Cremona, è Giuseppe Agostini il trentino disperso nel Po: trovata la giacca

Pubblicato il 8 Novembre 2009 8:50 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2009 8:50

fiume_po-Si chiama Giuseppe Agostini, l’uomo di 47 anni di Lavis (Trento) da ieri disperso nelle acque del Po. La sua giacca è stata trovata lungo la riva a circa 300 metri dal punto in cui è stato visto per l’ultima volta.

Oggi riprenderanno anche in acqua le ricerche del disperso. Sono già stati allertati i sommozzatori e anche un elicottero che dovrà perlustrare il tratto di fiume verso il Mantovano e il Reggiano.

Ieri i sommozzatori giunti da Milano poco dopo le 18 non hanno potuto immergersi perchè l’oscurità era già calata sul fiume e sarebbe stato inutile proseguire nelle ricerche.

La moglie di Agostini, Emanuela Cainelli, ha assistito impotente alla tragedia. Si trovava infatti sul ristorante galleggiante.

La donna era vicina alla riva ed è riuscita ad aggrapparsi alla struttura. Il marito è stato trasportato via dalla corrente. L’ha visto mentre cercava un appiglio, mentre cercava invano di attaccarsi a un motoscafo ancorato alla riva.

Poi il fiume lo ha portato via ed è sparito dalla visuale della donna, che ora è sotto choc. La coppia ha due figli di 21 e 14 anni che in serata sono giunti sul posto.