Cremona: tenta di violentare una 19enne, arrestato sessantenne

Pubblicato il 23 Marzo 2011 0:10 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2011 0:18

CREMONA – ”Hai un corpo bellissimo e un viso molto espressivo: hai mai pensato di fare la modella?”. Così, con un banale approccio, è iniziato martedì pomeriggio il calvario di una ragazza straniera di 19 anni che per diversi minuti è stata in balia di un uomo di 60 anni di Cremosano (Cremona) che ha tentato di violentarla dopo averla portata lungo le sponde del canale Vacchelli, in via Mirandolina.

La giovane ha reagito ed è riuscita a mettersi in salvo. L’uomo, di cui non sono state fornite le generalità, è stato arrestato e si rinchiuso nel carcere a Cremona. Non ha precedenti ma nei bar e per le strade pochi si sono stupiti quando si è diffusa la notizia, dopo che le macchine del commissariato hanno fatto irruzione nel tranquillo pomeriggio del paese a cinque chilometri da Crema (Cremona).

L’allarme è scattato verso le 16.45 quando l’operatore del 113 ha risposto a una telefonata effettuata da una ragazza che, con voce agitata, comunicava di un tentativo di violenza sessuale ai suoi danni, avvenuto poco prima sulle sponde del canale Vacchelli. La ragazza veniva raggiunta dalla pattuglia, mentre il personale della squadra investigativa accorreva sul posto e raccoglieva i primi indizi per la ricerca del colpevole.