Crisi: a Campobasso funerale "prepagato" con piccole rate

Pubblicato il 13 Aprile 2012 - 17:10 OLTRE 6 MESI FA

AGNONE (CAMPOBASSO) – La crisi si fa sentire e del domani non c'e' certezza. E allora ci si attrezza in tutti i settori, anche quello del ''caro estinto''. Un imprenditore di Agnone, Americo Bucci, ha pensato di avviare una iniziativa particolare: assicurarsi, in un futuro sempre piu' lontano, un funerale di tutto rispetto. Con un pagamento a rate attraverso modiche somme mensili chiunque puo' 'prenotare' il suo ultimo viaggio e, soprattutto, liberare da ogni impegno economico i suoi familiari oppure gli amici.

L'iniziativa che puo' sembrare un tantino bizzarra, ha una sua logica. Con i tempi che corrono in pochi possono sentirsi al sicuro da ulteriori strette economiche o balzelli vari. Il lavoro e' scarso e, soprattutto, per chi ha intrapreso un'attivita' lavorativa non proprio giovanissimi, la pensione diventa un traguardo quasi irraggiungibile. Ed allora, avra' pensato l'imprenditore dell' alto molisano, meglio pensare oggi quel che sicuramente accadra' un domani.

Da Americo Bucci, intanto, arrivano anche i consigli per il funerale 'prepagato'. ''Dai 65 anni in poi'' – dice – e' l'eta' nella quale si puo' iniziare a programmare l'ultimo viaggio e poi aggiunge: ''ai giovani lo sconsiglio''.