Crisi: a Milano lancio di uova contro il Pirellone

Pubblicato il 25 ottobre 2011 14:12 | Ultimo aggiornamento: 25 ottobre 2011 14:23

MILANO – Un fitto lancio di uova contro le vetrate di ingresso del Pirellone ha caratterizzato il presidio di lavoratori di aziende in crisi (come Xerox, Maflow, Jabil e San Raffaele), organizzato a Milano in concomitanza con una sessione straordinaria del Consiglio regionale della Lombardia dedicata proprio alla situazione occupazionale.

In via Filzi in mattinata si sono presentati almeno duecento lavoratori di varie sigle sindacali con striscioni, altorparlanti e campanacci.

Nell'Aula del Consiglio la politica sta intanto discutendo della crisi economica e degli effetti che provoca sui cittadini della Lombardia. Alcuni rappresentanti dei sindacati stanno assistendo dalla tribuna ai lavori, che sono stati aperti dall'intervento del presidente della Regione, Roberto Formigoni. Corrado Delle Donne, sindacalista dello Slai-Cobas, ha contestato Formigoni perche' ''ha ignorato il caso dell'Alfa Romeo di Arese'' ed è stato subito allontanato dai commessi.