Crisi, in Grecia scioperano ancora aerei, navi e treni

Pubblicato il 22 Febbraio 2011 8:57 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2011 12:24

ATENE – I collegamenti aerei nazionali e internazionali subiranno cancellazioni e ritardi domani in Grecia per una sospensione dal lavoro di quattro ore (12.00-16.00) dei controllori di volo mentre si fermeranno per 24 ore i traghetti per le isole nel quadro del Nuovo sciopero generale contro l’austerity.

Interruzioni anche nei collegamenti ferroviari, passeggeri e cargo. Ci sarà parallelamente un black out informativo in seguito all’adesione dei media alla protesta nazionale.

Lo sciopero, convocato da tutti i sindacati, del settore sia pubblico sia privato, paralizzerà quasi completamente il paese chiudendo uffici pubblici, scuole, banche, ospedali (solo servizio di emergenza), dogane, farmacie e negozi.

Il blocco dei trasporti pubblici, che sono nel terzo mese consecutivo di protesta, continua oggi e culminerà domani con sospensione dei servizi autobus, filobus e metropolitana, salvo collegamenti parziali per consentire ai manifestanti di raggiungere il centro di Atene per una grande marcia a metà giornata.

[gmap]