Crisi, il cardinal Bagnasco: “Sacrifici necessari al bene comune”

Pubblicato il 29 Febbraio 2012 20:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2012 20:07

ROMA – ''Il proprio particolare si muove in modo virtuoso in un progetto d'insieme che chiamiamo 'bene comune''': cio' ''emerge in forma ancora piu' chiara nei momenti di difficolta' generale quando e' richiesto a tutti un supplemento d'intrapresa, coraggio, onesta', sacrificio''. Cosi' il cardinal Angelo Bagnasco alla London School Economics.