Croazia, conto da 886 euro per 4 drink: camerieri a processo

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 dicembre 2016 18:51 | Ultimo aggiornamento: 17 dicembre 2016 18:51
Croazia, conto da 886 euro per 4 drink: camerieri a processo

Croazia, conto da 886 euro per 4 drink: camerieri a processo

ZARA – Conto da 886 euro per quattro drink al bar. E’ accaduto a Zara, in Croazia, dove due turisti norvegesi sono rimasti a dir poco basiti dinanzi dopo un’allegra bevuta. I due hanno provato a protestare, ma per tutta risposta sono stati insultati e minacciati.

L’episodio risale alla scorsa estate: era una afosa sera di luglio quando T.E. e T.E.B. si sono accomodati a un tavolo del Gentlemen’s Club, nel rione Puntamica, a Zara. Hanno ordinato due drink, intrattenendosi fino a tarda notte. Una chiacchiera tirava l’altra e così hanno chiesto anche un bis. Ma quando alle 4.50 del mattino è arrivato il conto, non erano più così allegri.

Sullo scontrino avevano battuto la cifra astronomica di 6 mila e 500 kune, circa 866 dei nostri euro. I due vacanzieri hanno giustamente fatto presenti le loro rimostranze, ma i due camerieri che li avevano serviti non hanno affatto gradito.

Come riporta Il Piccolo:

Hanno protestato in inglese parlando di conto esagerato e aggiungendo che non avevano alcuna intenzione di pagare. I camerieri che li avevano serviti, il 31enne Kristijan M. e il 27enne Roko S, si sono rivolti a male parole contro i due vacanzieri nordici, minacciandoli che li avrebbero addirittura uccisi se non avessero saldato l’astronomico debito. Spaventati, i due turisti non hanno opposto resistenza quando i camerieri hanno cominciato a frugare nelle loro tasche.

Ora entrambi saranno chiamati a risponderne a processo.