Crocetta del Montello: bambina di 2 anni, non vista dai genitori, cade in canale e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Aprile 2020 20:20 | Ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2020 20:20
Crocetta del Montello (Treviso): bambina di 2 anni, non vista dai genitori, cade in canale e muore

Crocetta del Montello: bambina di 2 anni, non vista dai genitori, cade in canale e muore (Foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una bambina di 2 anni è morta annegata domenica 5 aprile dopo essere caduta in un canale a Crocetta del Montello, in provincia di Treviso.

Secondo una prima ricostruzione, sarebbe sfuggita all’attenzione dei familiari mentre giocava nel giardino di casa, che costeggia il corso d’acqua e non ha recinzioni.

Non vista, si sarebbe diretta verso il canale, cadendovi. L’allarme è stato dato da una persona sulla sponda opposta, che ha urlato vedendo il corpicino nell’acqua.

Inutili i tentativi di un passante che, capito cos’era accaduto, si è tuffato per cercare di soccorrerla. La piccola è stata portata a riva quando era già spirata.

I medici del 118, intervenuti con un elicottero, ne hanno costatato il decesso. Le indagini sono affidate ai carabinieri. I genitori della bimba sono due giovani ventenni, di origine macedone.

Il Gazzettino ricostruisce con maggiore dovizia di particolari il drammatico tentativo di salvataggio a Crocetta del Montello: La piccina, stando a quanto ricostruito, stava giocando con una vicina di casa quando, improvvisamente, si è allontanata verso il lato del giardino, accanto casa, verso il canale.

Non c’erano recinti o protezione, e la bimba è precipitata nel canale. Sono state le urla di un residente, dall’altra parte della sponda, ad allarmare i genitori della bimba, entrambi molto giovani.

Subito dopo un altro passante, quando ormai la piccola era stata trascinata via per circa 300 metri dalla corrente, l’ha vista e si è tuffato nel fiume per soccorrerla. (Fonti: Ansa e Il Gazzettino).