Foggia, mozione comunale: il crocifisso va esposto

Pubblicato il 20 Aprile 2010 19:32 | Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2010 20:41

Negli uffici e nelle scuole comunali deve essere esposto il crocifisso. E’ quanto ha stabilito il consiglio comunale di Foggia che ha approvato a maggioranza – con 20 voti a favore, un solo astenuto – una mozione presentata in aula dal Pd.

“Affermazione di radici culturali”. Nella mozione, è scritto in una nota del Comune, si sottolinea che “l’affermazione e la valorizzazione delle radici culturali della comunità foggiana passano anche per la collocazione del crocifisso negli uffici comunali e nelle scuole di competenza comunale”.

La sentenza europea. Il documento prende le mosse dalla sentenza con la quale la Corte europea dei diritti dell’uomo, nel novembre scorso, aveva bocciato la presenza del crocifisso nei luoghi pubblici perché chi professa altre religioni avrebbe potuto sentirsi discriminato.

Il consiglio comunale di Foggia invece, dai banchi del centrosininistra a quelli del centrodestra, ha ribadito che il crocifisso va esposto in tutti i luoghi di pertinenza del Comune.