Crollo Ventotene. Stampa Latina: ci sarebbero 10 indagati, anche il sindaco

Pubblicato il 25 maggio 2010 15:10 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2010 15:20

Dieci indagati tra cui l’attuale sindaco di Ventotene Giuseppe Assenso e il precedente Vito Biondo per duplice omicidio colposo e lesioni gravi. Questo, secondo quanto riporta il quotidiano ‘La Provincia’ di Latina, sarebbe il primo passo dell’inchiesta sulla morte delle due studentesse romane, Francesca Colonnello e Sara Panuccio, schiacciate da blocchi di tufo sulla spiaggia di Cala Rossano il 20 aprile scorso.

Il pm Nunzia D’Elia avrebbe notificato anche all’attuale sindaco e al predecessore un invito a nominare consulente di fiducia per una perizia non ripetibile a Cala Rossano. Tra gli altri indagati tecnici e dirigenti della regione oltre che del comune di Ventotene. Il perito nominato dalla procura sarà convocato mercoledì. Il quotidiano precisa che le indiscrezioni non avrebbero trovato conferma ufficiale.