Aosta, nato in Italia il primo cucciolo di renna

Pubblicato il 28 aprile 2011 17:10 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2011 17:10

AOSTA – Animale simbolo del Natale e tipico di paesi nordici, la renna può da oggi vantare anche radici italiane. A pochi chilometri dal centro di Courmayeur (Aosta), ai piedi del Monte Bianco, alle 7 è nato, per la prima volta in Italia, un cucciolo di renna. La madre Birba e il padre Maior fanno parte di un piccolo allevamento di sette esemplari – il primo in Italia – che tre valdostani hanno voluto creare nel dicembre del 2008 a Dolonne.

”Volevamo offrire, soprattutto ai bambini, l’opportunità di conoscere da vicino questo animale molto popolare, ma che, in Italia, pochi hanno visto dal vero”, spiega all’Ansa Gabriele Sanlorenzo, proprietario degli animali assieme a Daniele Mania e Emilio Peaquin. E saranno proprio i bambini a scegliere il nome del nuovo nato, attraverso un concorso promosso tra i piccoli visitatori che, soprattutto in estate, frequentano l’ allevamento. Nell’alta Valle d’Aosta è stato creato un ambiente adatto alla permanenza di questo particolare tipo di cervo, con un ricovero all’interno di un bosco e un pascolo a disposizione. Tra una decina di giorni sono attese altre due nascite.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other