Cuneo/ Infermiere nordafricano ruba ricette e prescrive tranquillanti e pillole per migliorare le prestazioni sessuali

Pubblicato il 23 Luglio 2009 11:30 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2009 11:46

Rubava ricette mediche in bianco per poi prescrivere farmaci, tra cui tranquillanti e pillole per migliorare le prestazioni sessuali. Dovrà rispondere di furto e falso un infermiere professionale di 40 anni, nordafricano ma da alcuni anni residente a Mondovì, in provincia di Cuneo.

L’infermiere lavora in una struttura sanitaria privata convenzionata con l’Asl, nelle Langhe: due medici avevano segnalato ripetute sottrazioni di ricette mediche.

Le indagini dei Carabinieri di Bossolasco hanno portato alla denuncia dell’uomo, grazie anche alla collaborazione di alcuni farmacisti della zona. Le ricette risultavano compilate dall’uomo, per ottenere tranquillanti e psicofarmaci.