Cusano Milanino, ucciso nel giardino della casa dell’ex fidanzata: accoltellato dal nuovo compagno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 maggio 2019 15:16 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2019 16:12
Cusano Milanino, entra nel cortile della ex: ucciso a coltellate da compagno

Cusano Milanino, ucciso nel giardino della casa dell’ex fidanzata: accoltellato dal nuovo compagno

MILANO – Un uomo è stato ucciso nel giardino della casa della sua ex fidanzata la mattina del 25 maggio a Cusanino Milanino, in provincia di Milano. La vittima è stata accoltellata dal compagno della donna, che l’ha sorpreso mentre si era introdotto nella proprietà.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima aveva 43 anni ed è morto per la ferita riportata al fianco inflitta dal nuovo compagno della sua ex fidanzata. Intorno alle 11 del mattino, l’uomo si era introdotto nel cortile della casa, dove è stato sorpreso dal nuovo compagno ed è iniziata una lite, culminata nell’aggressione.

La vittima ha riportato una ferita al fianco e le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l’ambulanza, che l’ha portato in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano, dove è morto. I carabinieri indagano sull’accaduto e non escludono che la vittima facesse stalking alla sua ex fidanzata. Il nuovo compagno, un 37enne di Paderno Dugnano, è stato portato in caserma per essere interrogato.  

5 x 1000