Daniela Martani: “Meglio un cacciatore morto che uno vivo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2017 8:01 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2017 8:01
Daniela Martani: "Meglio un cacciatore morto che uno vivo"

Daniela Martani: “Meglio un cacciatore morto che uno vivo”

ROMA – “Sfigati, poveretti e impotenti, mi fanno pena. Soffrono così tanto per la loro impotenza, che si sfogano su esseri indifesi e inermi come gli animali”. Daniela Martani, la ex hostess Alitalia diventata famosa al Grande Fratello ed estremista vegana tanto da guadagnarsi l’appellativo di “Nazi-vegana”, attacca nuovamente. E lo fa dai microfoni de La Zanzara su Radio24 prendendosela, questa volta, coi cacciatori. Senza mezze misure.

“Uno che va a caccia e muore per un incidente se l’è andata a cercare. Se crepa un cacciatore, uno di meno. Certo non lo piango. Meglio un cacciatore morto che uno vivo”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other