Daniele Pugnaloni perde la compagna. I colleghi gli regalano le ferie per stare col figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 novembre 2018 15:26 | Ultimo aggiornamento: 24 novembre 2018 19:49
Daniele Pugnaloni perde la compagna. I colleghi gli regalano le ferie per stare col figlio

Daniele Pugnaloni perde la compagna. I colleghi gli regalano le ferie per stare col figlio

ANCONA – Perde la compagna di quarantaquattro anni e resta da solo a crescere un bambino di tre anni. Così i colleghi decidono di donargli le ferie per garantirgli la possibilità di dedicare più tempo al figlio piccolo in questo periodo difficile. 

Questa la storia di Daniele Pugnaloni, 44 anni, di Osimo, dipendente della “Clementoni”, che lo scorso 4 ottobre ha perso la moglie, Claudia Teslaru. 

Storia raccontata dal Corriere Adriatico:  “Molti dei dipendenti hanno deciso di non mostrare solidarietà e affetto solo a parole, ma di metterla anche in pratica. Hanno raccolto dei soldi in una colletta interna alla Clementoni, la nota azienda di Recanati che produce giocattoli, di cui una parte è stata donata a Daniele per aiutarlo a crescere Christian, e una parte ad una associazione no profit che si occupa di sostenere i bambini poveri nel mondo”.

Ma c’è dell’altro: “Molti degli stessi colleghi di Daniele si sono organizzati assieme alla direzione della Clementoni per usufruire di una legge dello Stato che permette, in determinate e particolari circostanze, di donare alcune ore delle proprie ferie e permessi a un collega in difficoltà”.